[ giovedì, 25 luglio 2013 ]

Occuparsi della concimazione delle piante in estate

concimeLa stagione estiva oramai è arrivata e non possiamo dire che il caldo non si faccia sentire; naturalmente, a soffrire le temperature alte non siamo solo noi, ma anche le piante che hanno bisogno di particolari attenzioni proprio ora, con il caldo che c’è.

Non parliamo solo delle innaffiature corrette, bensì anche della concimazione durante i mesi più caldi dell’anno.

Nonostante si possa pensare che il concime per piante si un ricostituente e, perché no, un motivo in più per mantenere sana la pianta anche durante l’estate, in realtà bisogna sapere che durante questo periodo dell’anno non è necessario concimare.

Difatti, con il sole che è più caldo le piante non hanno bisogno di concime o, al massimo, si deve diradare le volte in cui si dà alle piante il concime.  Ma perché la pianta non ha bisogno di ciò?

In pratica, durante l’estate la pianta si ritrova ad entrare in un periodo vegetativo di semi-riposo. Per quanto concerne le fioriture o la crescita della frutta, che necessitano comunque di potassio, si può fare una piccola eccezione con concimi premiscelati che sono per l’appunto ricchi di potassio.

Questo tipo di concime è da utilizzare soprattutto nei mesi di maggio/giugno ed agosto, fino a fine settembre; durante il mese di luglio, invece, è meglio evitare del tutto la concimazione giacché questo periodo si contraddistingue come il più caldo dell’anno.

Piuttosto, ricordatevi di prendervi cura in modo appropriato delle vostre piante, sia in giardino che in balcone, durante i momenti più freddi dell’anno, in cui le piante sono più deboli ed hanno bisogno di alcune attenzioni.

Tag: , ,


efiori

Consegna fiori in giornata

Ordina i tuoi fiori online
oppure chiama il
+(39) 02 00616844

© 2008 by 3B Srl - Tutti i diritti riservati | P. IVA 05621850964 | Sitemap 1 | Sitemap 2